Un soldato israeliano, in marcia durante un’esercitazione militare, ha rinvenuto una rara moneta di circa 1800 anni fa.

Secondo Donald Tzvi Ariel, responsabile del dipartimento di numismatica dell’Israel Antiquities Authority, che ha esaminato il reperto, la moneta sarebbe molto rara, e ne esisterebbero, inclusa quella appena ritrovata, solamente dodici. Si tratterebbe di una moneta emessa intorno al 160 d.C. al tempo dell’imperatore tomano, Antonino Pio, dall’antica citta’di Geva, non più esistente, che lo storico romano del I secolo Giuseppe Flavio, localizza ai margini della valle di Esdrelon, non lontano dal monte Carmelo, nel quale è avvenuto il ritrovamento.

Luca Monti

Leave a Reply

  • (not be published)