ieri 18 giugno in Santissima Annunziata gli studenti universitari hanno protestato contro il proseguimento delle lezioni a distanza che fanno si che, a loro avviso questa non è università.

Abbiamo intervistato Margherita,

E Petra,

Che ci hanno detto: “Il Movimento Questa non è università, si è costituito per portare all’attenzione dell’opinione pubblica, la situazione attuale degli atenei italiani, ancora alle prese con modalità didattiche che rendono ormai del tutto simili a quelle telematiche, anche le università tradizionali visto il perdurare della didattica a distanza. Questa situazione non può andare oltre settembre, mese dal quale intensificheremo le nostre uscite in piazza, perché se tutta Italia, ormai sta riaprendo, non capiamo perché le università debbano tenere a distanza i loto studenti. In questo modo si toglie la socialità, che è alla base della formazione giovanile, anche universitaria e si lede il diritto allo studio, obbligando gli studenti a pagare le tasse senza usufruire del servizio di didattica in presenza.”

Luca Monti

Ph. Stefano Giannattasio

Leave a Reply

  • (not be published)