La dieta green per combattere il tumore: cosa mangia Kate Middleton e a cosa deve rinunciare

Kate MIddleton ha sempre seguito una dieta sana, ma adesso per la sua salute sarà ancora più importante seguire una corretta alimentazione.

Per mantenere la sua perfetta forma fisica, Kate Middleton ha sempre svolto attività fisica regolarmente ed ha sempre seguito un regime alimentare sano e bilanciato, ricco soprattutto di frutta e verdura e privo di eccessi. È chiaro, però, che in questo momento per lei l’alimentazione è diventata ancora più importante dato che deve sostenerla durante la malattia e le cure chemioterapiche preventive.

La dieta green di Kate Middleton
La dieta green di Kate Middleton (Fonte: Ansa – Fiorenzaoggi.it)

Per questo motivo, i medici le hanno consigliando di seguire la cosiddetta ‘dieta green’. Vediamo in che cosa consiste esattamente e quali sono i cibi permessi e quelli assolutamente vietati. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

La dieta green di Kate Middleton per combattere il tumore: cibi permessi ed alimenti vietati

Seguire un’alimentazione sana e bilanciata è una delle prime regole per mantenersi in forma e salvaguardare la salute del proprio organismo. Quante volte, infatti, ci siamo sentiti dire che “siamo quello che mangiamo”? In particolare, in un momento in cui il nostro sistema immunitario è fortemente esposto alla malattia, mangiare bene diventa ancora più importante.

Kate Middleton dieta contro tumore
Kate Middleton: la dieta che dovrà seguire per combattere il tumore (Fiorenzaoggi.it)

Per questo motivo, la Principessa Kate Middleton per combattere il suo tumore dovrà anche seguire la cosiddetta ‘dieta green’, un regime alimentare che le permetterà di far fronte sia alla malattia, sia alle cure chemioterapiche preventive a cui dovrà sottoporsi.

In questa nuova fase della sua vita, la Principessa si è dunque trovata necessariamente a modificare alcune abitudini alimentari per garantire al proprio corpo un benessere psicofisico. A tal proposito, dovrà assolutamente rinunciare a consumare cibi confezionati per migliorare le proprie difese immunitarie e prevenire possibili infezioni.

Di conseguenza, dovrà anche dire addio al fast food, piccolo peccato di gola che di tanto in tanto si concedeva insieme ai figli. Inoltre, dalla sua dieta dovrà eliminare del tutto gli zuccheri e le bevande alcoliche. Ridotta anche l’assunzione di latticini, glutine e carboidrati che dovranno essere sostituiti con alimenti più salutari fra cui patate dolci, quinoa, farina di grano saraceno e riso integrale.

Inoltre, Kate dovrà concentrarsi soprattutto sul consumo di cibi ricchi di antiossidanti e grassi insaturi, come quelli presenti nel pesce azzurro, nelle noci e nelle nocciole. Per quanto riguarda le proteine, la moglie del Principe William potrà optare per fonti magre, accompagnate da grassi sani quali olio di avocado, d’oliva o di arachidi. Dei piccoli, ma essenziali accorgimenti che certamente la aiuteranno ad affrontare al meglio questo periodo di forte stress psicofisico.

Impostazioni privacy