Dovevamo passare il turno e lo abbiamo passato.

Ieri sera, in uno stadio a noi nemico, fra urla, petardi e bottigliette vuote gettate in campo, ci siamo giocati, alle 19, a casa degli olandesi del Twente, l’accesso alla fase a gironi della Conference League. Twente – Fiorentina 0 a 0. È stato questo è il risultato della partita di ritorno che ci ha portato alla vittoria, grazie all’ andata giocata a Firenze giovedì scorso e vinta dalla Viola per 2 a 1. Abbiamo resistito all’assalto alla baionetta del Twente, che voleva ottenere a tutti i costi il risultato e ci sarebbe riuscito se non ci fossero stati due giocatori che hanno fatto la differenza. Un buon Cabral, che si è improvvisato portiere aggiunto, salvando nel primo tempo la porta da un gol certo, ed un grande Terracciano, quasi ispirato,che ha anche parato un tiro al 96esimo, che avrebbe ridato speranza alla squadra olandese. Ma il 25 agosto è una data a noi propizia, perché in questo giorno del 1996, la Fiorentina ha vinto la Supercoppa Italiana, allo stadio Meazza, contro il Milan, con doppietta di Omar Gabriel Batistuta e ieri, 25 Agosto 2022, non dovevamo perdere questa occasione per ritornare in Europa. Peccato che ancora non siamo in grado di concretizzare, di fare goal. Forse ci vuole solo del tempo, perché abbiamo dei giocatori nuovi che devono ambientarsi , ma le partite sono fitte. Domenica sera, 28 agosto, infatti incontreremo il Napoli al Franchi e non sarà una scampagnata. Quindi incitiamo la nostra squadra! forza ragazzi ed Ale’ Viola!!!

Rita Cuore Viola

Leave a Reply

  • (not be published)