Ieri, 31 luglio, si è giocata l’amichevole tra Fiorentina e Galatasaray, una partita dal sapore europeo, soprattutto in vista dei preliminari di Conference League del 18 e 25 agosto.

La squadra di Vincenzo Italiano, non parte bene e dopo 5 minuti, a causa di un errore di Martinez Quarta, regala il gol dell’1-0 ai turchi. La reazione Viola c’è, anche se molto timida, ma l’imprecisione sotto porta, è un difetto che la Fiorentina, si continua a portare dietro e così gli avversari ne approfittano e raddoppiano prima della fine del primo tempo. Nel secondo tempo è tutta un’altra musica, con una Fiorentina, più precisa e ordinata, a cui manca comunque un rigore su Bonaventura, ma il gol di Sottil, non basta ad evitare la sconfitta, che per fortuna è indolore. Nonostante tutto, quello di ieri resta un test importante a due settimane dall’esordio in campionato e il risultato finale, tra l’altro bugiardo per quanto visto in campo, passa in secondo piano: si tratta pur sempre di calcio d’agosto. O meglio, di luglio, anche se solo per poche ore. Tra i giocatori più in forma ci sono senz’altro Bonaventura e Sottil, mentre tra quelli apparsi meno in palla, oltre a Quarta, c’è anche da segnalare un Amrabat impreciso. Oltre a ciò che è successo in campo, tra una marea di falli e cartellini gialli sventolati dall’arbitro, c’è anche da segnalare una grande presenza di tifosi del Galatasaray sugli spalti che addirittura, a fine match, hanno invaso il terreno di gioco.

Jacopo Massini

Leave a Reply

  • (not be published)