Si è svolto stamattina, in tre città toscane, tra le quali Firenze, un presidio dei lavoratori del comparto dell’igiene ambientale, in lotta per il rinnovo del contratto nazionale di settore. Si tratta di un’iniziativa indetta dai sindacati Fp Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti e Fiadel, nel quadro dello sciopero nazionale del settore, deciso dopo il fallimento delle trattative tra sindacati ed aziende, il 28 settembre scorso.

A Firenze, il presidio, si è svolto di fronte alla sede Alia, di Via Baccio da Montelupo 52 ed ha coinvolto i lavoratori della cosiddetta Area Vasta Centro, mentre gli altri due presidi si sono svolti rispettivamente a Siena  davanti alla sede Sei Toscana- Sienambiente, in Via Simone Martini 57, per quanta riguarda l’Area Vasta Sud e a Pisa, davanti alla sede RetiAmbiente in piazza Vittorio Emanuele II 2, per l’Area Vasta Costa. In totale sono circa seimila, i lavoratori coinvolti da questa agitazione sindacale, in Toscana.

Luca Monti

Ph. Francesca Cerreto

Leave a Reply

  • (not be published)