Si è conclusa ieri, Pasquetta, un’importante mostra di scultura dedicata ai vent’anni di carriera di Katarina V che ha visto esposte nella prestigiosa cornice dello Yacht Club Monaco, a Montecarlo trentadue opere dell’artista, tra le quali un busto del Principe Alberto donato allo stesso dalla scultrice.

La mostra è stata, a quanto ci dicono, un successo, ma quello che ci inorgoglisce maggiormente, da toscani, è che l’esposizione monegasca, è stata organizzata e curata da una galleria pietrasantina, la NagArt Gallery di Vincenzo Nobile, che vede dunque internazionalizzarsi la propria attività espositiva ed alla quale auguriamo ulteriori importanti mostre di prestigio, sia nella propria sede di Via Stagio Stagi, a Pietrasanta, sia all’estero come nel caso della mostra delle sculture di Katarina V. Apprezziamo inoltre la scelta della NagArt Gallery, di fare campeggiare sulla copertina del catalogo della mostra, non la pur splendida location dell’evento, lo Yacht Club Monaco, ma la facciata del Duomo di Pietrasanta, sulla quale spicca, l’altorilievo recante il blasone mediceo al quale noi fiorentini siamo molto affezionati.

Luca Monti

Leave a Reply

  • (not be published)