Ieri, 17 marzo, era il centosessantesimo anniversario dell’unità d’Italia, e Fratelli d’Italia, e Gioventù Nazionale, hanno voluto commemorare l’evento, con una manifestazione al Piazzale Michelangelo.

Da quello splendido scenario sulla città, i manifestanti hanno voluto mandare un segnale di coraggio al popolo italiano, che sta vivendo una situazione terribile sotto ogni punto di vista.

Ma il segnale è anche politico, in quanto gli interventi di coloro che si sono succeduti a parlare sotto la copia del David, hanno tutti sottolineato come Fratelli d’Italia, sia l’unica forza parlamentare, non schierata nel Governo presieduto da Mario Draghi nonché l’unica a scendere in piazza, in un clima sociale nel quale manifestare sembra essere considerato non più un diritto, ma quasi un atto illegittimo.

Da sottolineare la bella coreografia, un po’ da stadio forse, ma esteticamente riuscita con il bandierone tricolore che sembra abbracciare la città.

Luca Monti

Ph. Stefano Giannattasio

Leave a Reply

  • (not be published)