Fiorentina- Juventus 1 a 1.


Questo è il risultato dell’ incontro di calcio che si è svolto all’ Artemio Franchi, sabato 3 settembre alle 15, ma è un responso bugiardo. La Viola, a differenza della Vecchia Signora, ha giocato la partita con un possesso palla del 60% scontrandosi con una brutta Juve, tutta protesa a difendersi. Nonostante questo, non abbiamo saputo impedire a Milic, di portare la squadra zebrata, in vantaggio al nono minuto. Vantaggio che è stato annullato al 29esimo, da un brillante Kouame’ che, con l’aiuto di Sottil, ha riportato la situazione in perfetta parità. Peccato, perché potevamo vincere la gara e portare i tre punti a casa se non ci avesse messo lo zampino, o per meglio dire la manona, il portiere bianconero Perin, che ha parato un rigore tirato da Jovic, al 44esimo, salvando così la squadra di Allegri, da una sconfitta meritata. Dispiace davvero, perché la Fiorentina, nonostante un gioco ancora troppo orizzontale, ha dominato la partita dando a noi tifosi la speranza di poter vedere, in un breve futuro, oltre che una bella squadra, anche tanti gol, nelle porte avversarie e tante vittorie. Giovedì 8 settembre, alle 18,45, la Viola giocherà in casa la prossima partita di Conference League, contro il Riga. E’ l’ Europa, che ci attende. Ora più che mai dobbiamo sostenere la nostra squadra con tanto entusiasmo, come fossimo il 12esimo uomo, perciò diciamo tutti assieme forza Viola! Ale’ Fiorentina!

Rita Cuore Viola 💜

Leave a Reply

  • (not be published)