E’ morta stamattina, a soli 51 anni, Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria dal gennaio scorso, quando venne eletta col 55,3% dei voti.

Era da tempo alle prese con un cancro, del quale sosteneva di non potersi permettere di aver paura, dovendo occuparsi di questioni importanti per la vita dei propri Cittadini, tra le quali, non ultima, proprio la salute pubblica in questo momento difficile per la stessa. Nel fare le condoglianze alla famiglia, vorremmo sottolineare, appunto, il coraggio di questa giovane donna, che, nel pieno della propria malattia, o forse proprio per questo chissà, aveva deciso di andare controcorrente riaprendo prima di tutte le altre regioni, le attività di ristorazione scontrandosi per questa sua decisione anche col Governo. Forse, avendo una patologia diversa dal covid, ma altrettanto letale, se non di più, aveva capito l’ineluttabilità della morte e che non si muore di solo coronavirus.

Leave a Reply

  • (not be published)