Nelle ultime settimane, si sono moltiplicate le segnalazioni di strani fenomeni celesti. Non si tratta di una recrudescenza del fenomeno degli avvistamenti ufologici, che pure sembrano essere, anch’essi, in aumento ma di qualcosa di più inquietante, con autentiche sfere di fuoco, che sarebbero state viste, in diverse parti del mondo, e che molti giornalisti definiscono come meteoriti. La prima apparizione meteorica, sembra aver avuto luogo il 7 novembre scorso, a Larvik, in Norvegia, e sarebbe stata immortalata da centinaia di testimoni che l’hanno descritta come un’enorme palla di fuoco verde. Un altro episodio, nel quale la palla di fuoco sarebbe stata così abbagliante da richiamare l’attenzione anche di persone che si trovavano in casa e con le finestre chiuse e le tende tirate, si è verificato, all’una e trentacinque, ora locale, della notte tra il 29 ed il 30 novembre, nella prefettura di Hyogo, in Giappone, ma sarebbe stato visto, anche in altre zone del Paese, come riferito da fonti della stessa prefettura, e confermato dai video girati dagli operatori dell’emittente NHK, nelle prefetture di Mie, e di Aichi, da uno dei quali, è stato estratto il frame della foto di copertina.

Ed il 2 dicembre, poco dopo le 12 ora locale, è toccato agli USA, con anche in quel caso, moltissimi testimoni, dall’Ontario Meridionale, fino alla Virginia passando per New York, che hanno testimoniato di aver visto, la stessa sfera di fuoco, ma di colore bianco brillante con varie sfumature di giallo ed associata ad un rumore descritto come un boom supersonico. Insomma ci chiediamo cosa stia davvero accadendo, con così tanta frequenza, nei cieli del nostro pianeta, perchè, anche se si trattasse davvero di meteore, non può non preoccupare la loro frequenza, ed anche, in alcuni casi, come l’ultimo negli USA, la loro dimensione, perchè il botto udito dai testimoni farebbe pensare a qualcosa di molto grosso che si è disgregato nell’atmosfera, prima di incendiarsi.

Leave a Reply

  • (not be published)