Oggi, 31 ottobre, nel 1964, nasceva ad Utrecht, in Olanda, Marco Van Basten, che è stato semplicemente uno dei più grandi della storia del calcio. Era soprannominato “Il Cigno di Utrecht”, per la sua innata eleganza di gioco. Marco Van Basten, è stato un centravanti che abbinava le caratteristiche del “numero 9”, ad una classe, ed una tecnica, tipiche, invece dei grandi “numeri 10”. Semplicemente meraviglioso fu, il suo gol contro l’allora Unione Sovietica, nel Campionato Europeo del 1988.

Risulta ridondante annoverare i titoli da lui vinti in carriera, sia con l’Ajax, che col Milan, a livello di Campionati Nazionali, Coppe dei Campioni, ed Intercontinentali, quindi parlano per lui i tre Palloni d’Oro. Purtoppo per colpa delle cartilagini delle caviglie, ha dovuto chiudere la carriera prima del previsto con immenso dolore per tutti gli amanti del bel calcio. Tanti auguri Marco.

Luciano Camilli

Leave a Reply

  • (not be published)