Il fumetto belga “Tintin”, ha sempre riscosso, tra i collezionisti, un grande successo, ma l’asta online di ieri, della casa d’aste parigina Artcurial, ha quasi dell’incredibile.

La copertina originale del quinto volume della saga di Tintin, ‘Il loto blu’, del 1936, raffigurante un enorme drago rosso su sfondo nero ed un Tintin immobile per la paura, disegnata dal fumettista belga George Prosper Remi in arte Hergè, padre del famoso reporter col cagnolino, è stata, infatti aggiudicata alla cifra di 3milioni e 175mila Euro, partendo da una base d’asta di 2milioni e 200mila Euro, già prossima al precedente record per un disegno di Hergè, di 2milioni e 650mila Euro raggiunto nel 2014, da un disegno a doppia pagina, che quindi è stato agevolmente battuto. Indubbiamente il valore artistico della copertina, la sua rarità, ed il suo ottimo stato di conservazione, hanno giocato un ruolo importante, nella realizzazione di questo nuovo record per il fumettista belga Hergè, le cui opere, stanno ormai raggiungendo valori importanti prossimi a quelli di celebrati pittori, segno che l’arte del fumetto, ormai, è stata accettata e sdoganata dal mercato, e non è più considerata figlia di un dio minore come fino a qualche decennio fa.

Luca Monti

Leave a Reply

  • (not be published)